Ottavo giorno in montagna – il rientro

girati

(La mia maestra soleva dirmi che i giorni si contano dal giorno dopo della partenza.

Parti di domenica? Allora, lunedì 1, martedì 2, mercoledì 3 … hai capito questa volta?

Ma maestra, e la prima domenica, io la voglio contare?

Non si conta, quante volte te lo devo dire, sciocca?

E invece, cara maestra, che ti possino, io oggi ti racconto la seconda domenica che per me è l’ottavo giorno, spero non ne avrai dispiacere, al massimo ti rivolterai nella tomba, ma tanto chi ti sente piu? -risata malefica)

-.-.-.-.-..-.-..-.-..-.-..-.-.-.-.-

E ringraziamo, signori e signori , nell’ultima puntata e in ordine di apparizione:

Il ginocchio scoperchiato del grande su una grata di ferro;

L’innondazione di pisciazzo del piccolo alle tre di notte;

Il gelo mattutino che non ci ha mai abbandonato;

Il sudore versato per cercare di far ritornare la tenda in uno stato umano prima di lasciarla al prossimo…

View original post 103 altre parole