Tutti gli articoli di micheleciotti

La corda (dialoghi con me stessa)

girati

Hai finito di tirare troppo la corda con te stessa?

Mmmm, ci devo pensare.

A cosa devi pensare?

Se smollandola un po’ non sarebbe tutto troppo facile.

Ti sei mai chiesta se invece quello non sarebbe il primo passo verso l’agognata serenità?

Non me lo sono mai chiesta. Ho preso il carattere da mia nonna. Grande rigidità e rigore verso se stessa. Dare l’esempio sempre. Olio di gomito, vietato stare con le mani in mano, il tutto fino allo sfinimento del corpo e dell’anima.

E questo ti fa sentire realizzata, felice?

Non lo so, ma non mi fa pensare, se lo facessi forse crollerei.

Forse allora sarebbe meglio crollare, anche solo per un attimo, per poi ricominciare, e guardare il mondo come avresti voluto vederlo da bimba se fossi stata una dei personaggi di Holly Hobbie.

Ti ricordi come mi dicevi sempre? “vorrei essere lei, non mi si vedrà la…

View original post 24 altre parole

Annunci

Se mi desideri, toccami

bettinazagnoli

Questa foto di Helmut Newton cosa vi racconta?

A me, il desiderio:

lei è a un party, è chic, è truccata, è perfetta

lui è in tshirt nera, sembra quasi il giardiniere della contessa

La vuole, si vogliono, c’è complicità, lui intrufola le mani grandi e calde sotto il voile di seta.

La porterà via, la bacerà con passione, il rossetto ovunque, l’orecchino che finisce sul prato e la gonna che si alza.

Appoggiati all’albero.

(ph. Helmut Newton per Dior 1975)

View original post

“Sei cose impossibili” Tag

cuoreruotante

Dopo avere letto questo bellissimo articolo di Nina, ho pensato di creare un Tag con l’augurio che, come diceva la Regina ad Alice, allenandoci giornalmente a pensare a sei cose impossibili, possiamo avere quello stimolo in più che ci aiuti a credere che le giornate, a volte, possano anche stupirci ed essere migliori delle nostre aspettative, andando al di là di ogni nostro scetticismo.

Regole del Tag:

  • Inserire il logo di Alice’s in Wonderland
  • Descrivere sei cose impossibili
  • Nominare tutti i follower che volete

Questo è il logo:

Sei-Cose-Impossibili-font-b-Alice-b-font-nel-Paese-Delle-Meraviglie-font-b-Alice-bEcco le mie sei cose impossibili:

  1. Se fossi in finale a Miss Italia dovrei dire: “La pace nel mondo”, ma, nel mio piccolo, mi auguro che l’asteroide del Buondì colpisca il coreano senza neanche passare dal “via”.. e, di striscio, anche la simpatica bambina della pubblicità.
  2. Vincere così tanti soldi al Superenalotto da poterli distribuire a chi ne ha bisogno e averne…

View original post 516 altre parole